Anche oggi è tornato il momento di mettersi a scrivere per il nostro nuovo numero, devo dire che in questi giorni a Montorio c’è un grande trantran visto il calendario uscito delle manifestazioni e visto la possibilità di incontrare molti forestieri. Il 31 luglio è stato inaugurato il monumento agli emigranti voluto fortemente dall’associazione di Montreal. In questo anno e mezzo ho avuto modo di redigere questo nostro blog, anche io emigrato, insieme ad un altro figlio di Montorio nato e cresciuto in Abruzzo Antonello De Luca.

Noi siamo solo chi organizza e rompe le scatole a coloro che gentilmente collaborano, portando spesso testimonianze di mondi diversi, se penso al puntuale Lisandro Chiavaro che scrive dall’Argentina, oppure alle figlie di Costanzo Colantonio dal Canada insieme a Filomena Di Michele Paventi, Alida Petrella che si è momentaneamente trasferita in Italia e non manca di scrivere sempre. E noi altri tra Montorio, Abruzzo, Lombardia e Germania. Siamo un bel gruppo che lottiamo ogni giorno contro lo strapotere dei social i quali purtroppo vendono fumo negli occhi. In quell’istante e per pochi like. Il nostro blog ha una media giornaliera di 150 visite da tutto il mondo, togliendo il 25% che è spam il resto vuol dire circa tremila visite al mese e nei giorni delle uscite facciamo quasi 2500 visite. In totale lo scorso anno abbiamo fatto più di 40000 visite.

Questo numero sarà ricco non come al solito, per la volontà di alcuni di anticipare tutto su Facebook (come sopra) ma non vorrà dire che sarà meno interessante degli altri. Sono molto curioso. Credo che Costanzo sarebbe orgoglioso ma altresì penso direbbe:” che fatica! Hai visto?”

Vorrei tanto che i nostri compaesani Canadesi si unissero ai nostri racconti, vorrei che altri montoriesi quelli più presenti sul territorio ci aiutassero a divulgare notizie e fatti, vorrei che qualcuno della proloco aiutasse anche noi come cerchiamo di fare con loro.

Vorrei poter fare pubblicità alle attività montoriesi nel mondo, questo è un progetto gratis che diamo dallo scorso anno ma che non abbiamo avuto riscontro da nessuna attività.

Vorrei e vorrei…

L’erba “voglio” non cresce nemmeno nel giardino del Re.

Il mio è un desiderio.

Chi vuole contribuire è il benvenuto.

Scriveteci cliccando sul link della mail

Un Caro saluto

indirizzo email per comunicazioni info@ilpontemontorioneifrentani.org

Subscribe to our newsletter!

Di Gianmario Ruocco

Ideatore, Caporedattore e Webadministrator Dortmund (Germania)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.