1°marzo 2022 ultimo giorno di carnevale

Ci sono giorni in cui si è a dieta e giorni come oggi che la parola dieta è proibita nel modo più assoluto. Perchè????

Perchè come da tradizione oggi “U l’utm de carnval”  si fa e si mangia il bollito, con l’orecchio del maiale, le costatine , le patate e l’immancabile ” pallott casc e ov”, tutto cucinato lentamente sui carboni del camino.

Il 12 Febbraio insieme al Sindaco Nino Ponte siamo stati invitati a Pieve di Soligo in provincia di Treviso a rappresentare il Molise per spiegare la nostra cultura nella lavorazione e  conservazione  del maiale.

Abbiamo portato alcuni prodotti molisani ma soprattutto quelli montoriesi ed hanno apprezzato moltissimo   ” i maccherun cu ntrieje” .

Un piatto ormai dimenticato  dai nostri concittadini e quasi del tutto sconosciuto nella maggior parte del Molise.

Qualche giorno fa il professor Gasparini(uno degli organizzatori della manifestazione) ha detto che abbiamo lasciato il segno e questo mi ha fatto tanto piacere. Penso che fossi riuscita a portare il bollito il segno sarebbe stato molto più marcato.

Subscribe to our newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.