Introduzione del sindaco di Montorio nei Frentani Nino Ponte “Noi Artisti di questa Terra” con Maria Spedaliere e Marco Molino

Subscribe to our newsletter!

Di ilponte

5 pensiero su “Si ricomincia da qui “OMAGGIO A COSTANZO COLANTONIO””
  1. È per me una grande emozione vedere in questa pagina che Il Ponte rinasce con un meritato omaggio all’eredità del suo ispiratore, che mi ha onorato della sua amicizia.

      1. È stato anche commovente leggere il tuo articolo e vedere come il tuo stile di scrittura assomiglia a quello di tuo padre.
        Angelino è stato colui che ha risposto a un mio messaggio sulla pagina di Montorio in “comuni.it” nel 2003 e mi ha inviato tutta la informazione che so sulla mia famiglia montoriese. E abbiamo coltivato una bella amicizia da lontano, anche se non ci siamo mai visti personalmente.
        Ho grandi ricordi e gratitudine per tuo padre ed è stato un onore sentirmi suo amico.

          1. Auguri a voi per questa nuova avventura vi auguro tanto successo come lo havuto il ‘PONTE’ un omaggio a Costanzo Colantonio grande ambasciatore del nostro paese.Ricordo sempre con tanto affetto e nostalgia quando cantavo con il Coro Alpino diMontreal al cui io e altri tre paesani .Mi ricordo sempre quando il coro si esibiva nei Spettacoli si cantava prima l’inno nazionale Italiano e Canadese ma quasi in tutti i concerti ci faceva cantare paese mio che stai sulla Collina lo avresti dovuto vedere quando dirigeva a parte che era un direttore ineguaiabile ma quanto cantavamo paese mio che stai sulla collina era una cosa stupenda GRAZIE COSTANZO DI TUTTO QUELLO CHE HAI REALIZZATO PER IL NOSTRO PAESE ORA C’è la relève sono giovani e son sicura che Costanzo da lassù vi guiderà ed e fiero di voi che continuate la sua opera son sicura che ce la mettete tutta ed avrete un grande SUCCESSO perché qualsiasi cosa che si fa …se si fa con amore e unità andate avanti intrepidi bravi giovanotti complimenti saluti cari da Montreal …. una montoriese….Filomena Di Michele Paventi grazie ragazzi…. Ps devo dire che quando ho ascoltato il video mi sono veramente emozionata e non nascondo che qualche lacrimuccia mi ha rigato il viso ragazzi di nuovo auguri di questa magnifica avventura..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.